Lean Solutions

ingegneria ed innovazione

Category: social network (page 3 of 5)

Randi Zuckerberg lancia il reality show sugli startupper

Inzierà lunedì 5 novembre 2012 il reality show Start-Ups: Silicon Valley.

Il programma sarà basato sulla vita di sei ragazzi e ragazze della Silicon Valley e della loro avventura con le rispettive startup. Il programma sarà trasmesso in anteprima lunedì 5/11 sera dall’emittente americana Bravo TV e potrà essere visto dal canale dello stesso canale 24 ore dopo la messa in onda negli USA.

I ragazzi protagonisti del programma saranno:

  • Ben Way (32 anni, inglese);
  • David Murray (29 anni, americano);
  • Dwight Crow (26 anni, americano);
  • Hermione Way (27 anni, inglese);
  • Kim Taylor (30 anni, americana);
  • Sarah Austin (26 anni, americana).

Il cast di Start-Ups

Un altro punto interessante è quello che la produzione della serie è affidata a Randi Zuckerberg, che potete tutti immaginare per quale azienda sia direttrice marketing.

Ecco due link per approfondire l’argomento:

Il video caricato su YouTube non è molto significativo ma almeno fa una carrellata dei protagonisti:

Google ci insegna a spegnere il PC ed uscire di casa…con Schemer

Il consglio di spegnere PC e cellulare ed uscire di casa lo avevo già parzialmente anticipato nel post di lunedì in cui sottolineavo l’importanza di fare rispetto a quella di continuare a documentarsi e leggere citazioni di persone che hanno raggiunto i propri obiettivi. Oggi vi presento un (non troppo) nuovo progetto intrapreso da Google che mira ad informare il popolo di Internet sulle possibilità di attività da fare e cose da vedere fuori dalla propria porta e oltre lo schermo del PC.

Il progetto si chiama Schemer ed un filmato realizzato proprio dal team di sviluppo ci aiuta a capire di cosa si tratta:

Appare molto strano che sia proprio Google a portare avanti un progetto del genere ma se ci pensate anche le più famose marche di alcolici spesso sponsorizzano progetti legati alla disincentivazione dall’abuso di alcool.

L’idea mi trova senza dubbio favorevole e la possibilità di uplodare (caratteristica nota con il nome di crowd sourcing) cose da fare la rende ancora più interessante. Purtroppo il progetto è ancora praticamente assente nel nostro Paese che, si sa, è piuttosto restio alle novità verso alcuni di questi programmi a differenza di alcune eccellenze europee come la Germania. Si pensi all’esempio di Open Street Map.

Facebook è down, seconda volta in un mese (ecco il link per accedere durante il down)

Segnaliamo una veloce ultim’ora: Facebook risulta down da alcuni minuti (11 ottobre 2012).

Ricordiamo che il popolarissimo social network aveva già accusato alcuni problemi lo scorso 28 settembre 2012 (come riportao in questo articolo). A distanza di pochi giorni la situazione sembra ripetersi.

NOTIZIA ESCLUSIVA: potete accedere a Facebook tramite il link touch.facebook.com anche se il sito desktop è attualmente down.

Secondo quanto indcato sul sito DownWhere Facebook è completamente down in Italia e Germania.

Facebook down status

Facebook down status

A causa della grande mole di traffico anche il sito DownWhere è down…accedendovi otterrete l’errore

“Due to a high amount of traffic we have disabled the database connections. Many users are currently experiencing difficulties connecting to facebook. Please click here to follow us on twitter.

Users from Italy, Germany, Norway, Swedan, Denmark and France are currently experiencing difficulties”

Potete seguire tutti gli aggiornamenti della situazione su Twitter tramite l’hashtag #facebookdown

Condividi questo articolo…ovviamente non su Facebook 😉

Il video di Facebook per festeggiare 1 miliardo di utenti

In questi giorni Facebook ha dichiarato di aver raggiunto il traguardo storico del miliardo di utenti registrati al proprio social network, numero destinato praticamente a raddoppiare nel caso in cui il colosso riuscisse a penetrare anche in alcuni mercati asiatici dove il famoso sito è ancora vietato dai governi per motivi di censura e politiche estere molto rigide.

Ad ogni modo lo stesso Mark ieri mattina ha postato sul suo sito questo video autocelebrativo.

Voi cosa ne pensate? Sinceramente mi aspettavo qualcosa di meglio da una società su cui hanno fatto un film e che ha raggiunto 1.000.000.000 di iscritti, no?

Older posts Newer posts

© 2022 Lean Solutions

Theme by Anders NorenUp ↑