Lean Solutions

ingegneria ed innovazione

Category: value stream mapping

I sette strumenti del value stream mapping

I sette strumenti del value stream mapping sono un gruppo di metodologie, basate principalmente su approcci gra ci, indicate dallo studioso Peter Hines nel suo libro “From lean to pro t” e nell’articolo “The seven value stream mapping tools”.

Continue reading

Effetto Forrester (o effetto bullwhip)

L’effetto Forrester o effetto bullwhip è una della cause principali della variabilità della domanda all’interno della supply chain, approfondiamo di cosa si tratta in modo da evitarlo!

Continue reading

Attivita’ a valore aggiunto: quante sono realmente?

L’analisi del flusso passa attraverso la classificazione dei diversi tipi di attività riscontrabili a seconda che queste possano portare del valore al prodotto o al servizio agli occhi del cliente finale.

Womack e Jones, a tal proposito, identificano tre tipologie di attività:

  1. attività che creano valore;
  2. attività che non creano valore, ma, stante le attuali tecnologie e impianti produttivi, sono inevitabili;
  3. attività che non creano valore e possono essere eliminate.

Secondo i precetti lean ovviamente solo le prime vanno mantenute. Le attività che non portano valore aggiunto al prodotto vanno eliminate poco alla volta mediante un processo di miglioramento continuo. La differenza tra la seconda e la terza categoria riguarda l’intensità dello sforzo richiesto per eliminarle, che è evidentemente maggiore nel secondo gruppo.

Continue reading

© 2018 Lean Solutions

Theme by Anders NorenUp ↑