La quarta tecnica si chiama range e va applicata principalmente quando si lavora con elementi simili disponibili in diverse dimensioni, peso o caratteristiche legate ad un valore numerico. Si analizzano queste caratteristiche per scoprire un’ampiezza o un intervallo entro cui una particolare dimensione, valore numerico o valore di specifica può essere applicato. Questi range vengono utilizzati per minimizzare i costi.
Il campo entro cui può variare la prestazione di ciascuna parte è da considerarsi come una norma, non si deve avere aumento inutile nella varietà delle parti e delle dimensioni arrivando ad offrire al cliente diversi prodotti di dimensioni quasi uguali. Quindi si analizzano le “fasce” di dimensioni sulle specifiche delle parti omogenee individuando la possibilità di scegliere alcune dimensioni standard che coprano differenti fasce.
Variety Reduction Program (VRP): analisi del range