Non so voi ma quando è scoppiato il boom mediatico legato alla figura dello scomparso Steve Jobs mi pare che nessuno abbia citato le condzioni in cui vivono e lavorano gli operai della Foxconn. Questo poco invitante cartello, stando a quanto riportato dalla stampa italiana, è affisso nella fabbrica dove si producono componenti per prodotti Apple, Dell, Hewlett-Packard, Nintendo, Nokia e Samsung.

La Foxconn fa parte di una delle aziende pressochè sconosciute alla maggior parte dei consumatori ma che produce una parte davvero consistente dei prodotti che tutti noi abbiamo in casa. Per tale motivo farà parte della serie di articoli dedicati a questo tipo di aziende che verrà pubblicata su questo blog tra qualche settimana…stay tuned 😉

Ecco un collegamento all’articolo sul sito del Corriere.it e un altro relativo ad un articolo apparso sul Sole 24 ore.